La carriera artistica di Roberto De Angelis comincia ben prima della nascita di Nathan Never. Collabora a varie testate delle Edizioni Cioè (Tilt, Boy Comics) e Ediperiodici, esperienze molto comuni a molti disegnatori in quegli anni, se interessati al fumetto popolare e con la casa editrice EPP specializzata in fumetti Hard, per cui realizza varie storie.
Giovani disegnatori crescono, De Angelis passa a collaborare con Splatter e Mostri per la ACME e nel ’92 pubblica su L’Eternauta KOR-ONE, su testi di Ade Capone.

In questa sezione:

Hard Comics
Mostri & Splatter
Kor One
Bonelli